Ti trovi in:

Summer Studentship 2012

Partecipanti dello stage al CRS4

Il progetto Summer Studentship 2012 nasce da un'idea dell’Assessorato Regionale della Programmazione, Bilancio, Credito e Assetto del territorio che, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale, ha proposto la realizzazione di esperienze di stage per studenti delle scuole superiori, da svolgere nel periodo estivo, con l'obiettivo di accrescere la percezione dell'importanza della scienza, rafforzarne il radicamento nella società, aumentare il numero degli iscritti alle facoltà scientifiche e contribuire alla formazione di giovani aperti alle sfide del futuro.

Si sono quindi progettati e attivati dei percorsi modulari di ricerca, integrati con i curriculum scolastici e con le conoscenze, abilità e competenze previste dai rispettivi ordinamenti delle singole scuole. Il diverso approccio didattico e metodologico ha integrato e completato quello curricolare, mentre l’esperienza di una full immersion nell’attività di ricerca ha stimolato gli studenti verso la partecipazione attiva al processo di apprendimento.

La figura del tutor scolastico ha affiancato gli studenti per tutto il percorso formativo ed ha partecipato attivamente alle fasi di apprendimento e di applicazione delle nuove metodologie. Questo aspetto è stato riconosciuto in modo unanime come uno dei punti di forza del progetto, in quanto ha visto al contempo il docente nella veste dell’esperto che sostiene l’allievo e nella veste di soggetto in apprendimento, che accresce la propria professionalità e si pone come potenziale arricchimento per le future pratiche didattiche dell’Istituto.

I centri di ricerca coinvolti

Hanno partecipato al progetto i seguenti Centri di Ricerca:

  • Agenzia Regionale per la Ricerca in Agricoltura "AGRIS" – Villasor;
  • CRS4 - Pula;
  • Università degli Studi di Cagliari - Dipartimento di Scienze della Vita e dell'Ambiente (DISVA) - Cagliari;
  • Porto Conte Ricerche - Alghero;
  • Osservatorio Astronomico di San Basilio - San Basilio.

Gli istituti coinvolti

Hanno partecipato al progetto i seguenti Istituti Tecnici:

  • IIS "Duca degli Abruzzi" - Elmas;
  • ITI "M. Giua" - Cagliari;
  • ITI "G. M. Angioy" - Sassari;
  • ITCG "A. Deffenu" - Olbia;
  • ITI "D. Scano" - Cagliari.

I ragazzi del Giua a Porto Conte Ricerche

Partecipanti dello stage a Porto Conte Ricerche

Il percorso di ricerca ha avuto la durata di 3 settimane e si è svolto nel periodo tra il 2 e il 20 Luglio 2012, con alloggio presso la struttura.

Hanno partecipato alle attività gli studenti Fabio Costa, della 4a Chimica della Sede di Cagliari, e Matteo Montis, della 4a Ambiente della Sede di Cagliari. Durante tutto il percorso formativo gli studenti sono stati affiancati dal tutor aziendale Maria Filippa Addis e dal tutor scolastico prof. Danilo Falconieri.

Dopo un breve periodo iniziale, necessario per l'inserimento dei ragazzi in azienda, il percorso formativo si è concentrato sull'apprendimento delle tecniche di base utilizzate nel laboratorio: estrazione di proteine, elettroforesi, immunoblotting, spettrometria di massa. Successivamente si è trattato un caso di studio, riguardante l'analisi del proteoma del filetto di pesce.

Le competenze in uscita, al termine del percorso, sono state:

  • acquisizione delle tecniche di base;
  • comprensione delle possibili applicazione della proteomica alla valorizzazione dei prodotti alimentari;
  • comprensione del fare ricerca.

I ragazzi del Giua al CRS4

Partecipanti dello stage al CRS4

Il percorso di ricerca ha avuto la durata di 3 settimane e si è svolto nel periodo tra il 3 e il 21 Settembre 2012. Sono stati coinvolti tre studenti del corso Informatica: Samuele DeriuAndrea Sotgiu, della Sede di Cagliari, Simone Setzu, della Sede di Assemini. Durante lo svolgimento delllo stage gli studenti sono stati costantemente affiancati dai tutor scolastici: prof. Antonello Dessì e prof. Nicola Secci.

Inizialmente si sono svolte due attività separate: il progetto "Microscopia Digitale", curato dal tutor aziendale Luca Lianas, e il progetto "Telemedicina", curato dai tutor aziendali Francesco Cabras e Francesca Frexia. Successivamente si è riunito il percorso formativo, identificando il linguaggio Python come punto di congiunzione tra i due progetti e realizzando una semplice applicazione pratica a fini didattici.

Al termine del percorso, gli studenti sono in grado di:

  • conoscere, a grandi linee, le attività svolte in un grande centro di ricerca come il CRS4 e il Parco tecnologico Polaris;
  • orientarsi meglio per il proseguimento del percorso formativo in ambito universitario o di specializzazione post-diploma;
  • inserirsi in modo più agevole in una realtà lavorativa di tipo aziendale;
  • conoscere come viene ideato e realizzato un progetto di ricerca;
  • conoscere l'uso di strumenti per il controllo di versione del software;
  • avere competenze di base sulla programmazione in linguaggio Python;
  • avere competenze sull'uso del sistema operativo Linux e delle macchine virtuali (tramite il software VirtualBox);
  • realizzare una semplice applicazione in linguaggio Python;
  • spendere in ambito scolastico e professionale le competenze informatiche acquisite o approfondite.

Documenti

Report finale (313.6 KB)
Summer Studentship 2012 - Report

Centri di Ricerca Regionali (2.5 MB)
Educazione Scientifica - L'offerta dei Centri di Ricerca Regionali

Percorsi formativi realizzati al CRS4 (2.7 MB)
Presentazione dei percorsi formativi svolti dai ragazzi del Giua presso il CRS4

Word Counter in Python (35.3 KB)
Progetto realizzato durante lo stage al CRS4