Ti trovi in:

Progetto Sicurvia

Il Progetto Sicurvia per la sicurezza e l’educazione stradale ha visto, nel corso dell'anno scolastico, il coinvolgimento delle studentesse e degli studenti, la costituzione di una rete con le Forze dell’Ordine e altri enti ed istituzioni, varie attività di comunicazione e sensibilizzazione della popolazione giovanile sugli effetti dell'alcol e sostanze psicotrope sulle performance di guida.

Il progetto ha inizialmente formato gli insegnanti referenti per l’educazione alla salute, dalla scuola dell’infanzia sino alle scuole superiori, per poi promuovere momenti di comunicazione-informazione pubblica mediante l’utilizzo dei media, in collaborazione con tutti i “portatori di interesse”.

Successivamente si è svolta un'attività di formazione nei confronti di alcuni studenti (peer educators) i quali a loro volta educheranno i coetanei, creando una rete di educatori con lo scopo di insegnare i comportamenti da tenere per strada, sia su un mezzo a motore che a piedi.

Nell'ambito del progetto si sono svolti laboratori didattici rivolti ai ragazzi, all'interno delle seguenti tematiche, avendo come obiettivo primario l'acquisizione da parte dei giovani di una coscienza civile che consenta loro il rispetto di ogni norma di vita di relazione, nell'interesse del singolo e della collettività:

  • l'educazione stradale;
  • gli effetti derivanti dall'uso di sostanze psicotrope;
  • l'educazione alla legalità;
  • il primo soccorso.

Fra le attività svolte nell'ambito del progetto, ricordiamo il Primo Trofeo "Sicurezza in Bici", gara in bicicletta mountain bike, svoltasi a inizio Giugno nella palestra della sede di Cagliari dell'Istituto Giua.

La manifestazione finale del Progetto Sicurvia per l’anno scolastico 2012-2013 si è tenuta presso l’Aula Magna dell’Istituto Giua lunedì 3 Giugno 2013. L’iniziativa ha coinvolto la rete di scuole del progetto, i docenti referenti e, direttamente come protagonisti, gli studenti e le studentesse che hanno proposto un resoconto delle attività e dei laboratori svolti.

In particolare, durante la manifestazione sono stati illustrati i lavori realizzati dai nostri studenti:

  • “4+1”, presentato da Alessandra PapaAndrea Picchiri, Francesca BanchieroMatteo MonniMargherita Pinna, progetto premiato alla manifestazione “I Giovani e le Scienze 2013”; docente referente prof. Antonello Zizi.
  • “On the road”, videogioco sulla strada curato da Samuele Deriu e Andrea Sotgiu; docente referente prof. Maurizio Piana.

Documenti

Manifestazione conclusiva (135.8 KB)
Presentazione della manifestazione conclusiva del Progetto Sicurvia

Programma della manifestazione (45.5 KB)
Programma della manifestazione conclusiva del Progetto Sicurvia