Ti trovi in:

I giovani e le scienze 2013

Logo della manifestazione "I giovani e le scienze 2013"

Per il terzo anno consecutivo il nostro Istituto si aggiudica un premio nella finale della manifestazione “I Giovani e le Scienze”, promossa dalla FAST con la collaborazione di AICA. Si tratta di una competizione che seleziona progetti scientifici, presentati dai giovani fra i 14 e i 20 anni che frequentano le Scuole Superiori del nostro Paese, nel contesto del concorso internazionale europeo “European Union Contest for Young Scientist”. Il premio è di grande prestigio: molte delle invenzioni e dei prototipi presentati nel passato sono stati poi all’origine di start-up imprenditoriali giovanili o di brevetti.

Quest'anno è la volta delle studentesse Margherita PinnaFrancesca Banchiero e Alessandra Papa, che hanno presentato il progetto "4+ 1", sviluppato nell'ambito delle attività dell' Hi-Lab, il laboratorio di ricerca applicata ideato e coordinato dal prof. Antonello Zizi.

Si tratta di un progetto che implementa 4 funzionalità aggiuntive relative alla sicurezza del guidare + 1 funzionalità relativa all’efficienza, oltre che al risparmio energetico, con relativa riduzione dell’inquinamento. In pratica è un rilevatore del tasso alcolico integrato nell’auto: il conducente è invitato a soffiare su un sensore e se il tasso alcolico risulta superiore ai limiti di legge, il dispositivo non permetterà l’accensione del motore dell’automobile. La procedura obbliga a una pausa di 10 minuti e viene reiterata per 3 volte. Dopo la terza volta l’auto si arresta definitivamente ed il sistema inoltra un messaggio SMS ad un numero di cellulare preimpostato, trasmettendo anche le esatte coordinate geografiche del punto in cui si trova l’auto.

Le studentesse hanno vinto la possibilità di partecipare alla 28° edizione di Mostratec a Novo Hamburgo, in Brasile, prevista dal 22 al 28 ottobre 2013.

Documenti

Progetti finalisti (2.1 MB)
Progetti finalisti al concorso "I giovani e le scienze - 2013"

Progetti premiati (196.0 KB)
Progetti premiati al concorso "I giovani e le scienze - 2013"