Ti trovi in:

Progetto Digital Bridge

Progetto Digital Bridge

Gli obiettivi

Gli Obiettivi misurabili del Progetto si distinguono fra:

  • Obiettivi a breve e medio termine (produzione di Materiale informativo pubblico)
  • Obiettivi a lungo termine (realizzazione di Repository pubblico).

Per evitare che gli obiettivi del presente Progetto interferiscano con quelli del Progetto 2016 “Cosmopolitismo Digitale” (vedere il blog cosmopolitismodigitale.blogspot.it), si è scelto di individuare delle azioni di diversa tipologia: non tanto incontri formativi quanto creazione e condivisione di contenuti on-line.

 

Obiettivi a breve e medio termine

Gli Obiettivi a breve e medio termine riguardano la produzione di Materiale informativo pubblico. Fra gli Obiettivi a breve e medio termine, si distingue fra:

A) 3 azioni delle 5 Scuole “esperte” (facenti parte sia del Consorzio 2016 che del Consorzio 2017),

B) 3 azioni delle 21 Scuole “nuove” (facenti parte solo del Consorzio 2017).

Suddette azioni si intersecheranno a pettine e verranno coordinate dall’USR che allestirà gli opportuni spazi di produzione collaborativa e di condivisione/pubblicazione dei contenuti e garantirà la coerenza del tutto.

A) Scuole “esperte”

Che ciascuna delle 5 Scuole “esperte” svolga le seguenti azioni nei confronti delle 21 Scuole “nuove”:

  1. realizzi 1 webinar per mettere a disposizione la propria esperienza (tot. 5 webinar),
  2. allestisca uno sportello on-line consistente in 5 ore che verranno calendarizzate dall’USR (tot. 25 ore di sportello),
  3. produca 1 infografica sugli step della mobilità (tot. 5 infografiche che verranno rese pubbliche).

B) Scuole “nuove”

Che ciascuna delle 21 Scuole “nuove”, oltre a partecipare alla disseminazione del Progetto “Cosmopolitismo Digitale”, rientrando nelle 100 scuole che effettueranno determinate azioni (sezione Innovazione nel sito web, 1 evento formativo, 1 classe collaborativa), contribuisca all’allestimento di una FAQ pubblica (sul tema Mobilità e Didattica Innovativa) con le seguenti attività:

  1. predispone 2 quesiti originali (per garantire originalità si concerta con le altre Scuole) e di interesse generale (42 quesiti in tutto) [per le FAQ],
  2. redige – in uno spazio collaborativo – il testo delle 2 risposte avute nei momenti di scambio (webinar e sportello) con 1 delle 5 Scuole esperte (42 risposte in tutto) [per le FAQ],
  3. cura collaborativamente una pagina web contenente le FAQ nonché le 5 infografiche delle Scuole “esperte”.

 

Obiettivi a lungo termine

Gli Obiettivi a lungo termine riguardano la realizzazione di un Repository pubblico.

Che ciascuna delle 26 Scuole del Consorzio realizzi (con il supporto dell’USR) contenuti di 5 differenti tipologie, ossia:

  1. crei la modellizzazione di 1 contenuto curricolare,
  2. realizzi 1 tutorial sull’uso di un determinato strumento digitale,
  3. rediga 1 sceneggiatura di attività didattica innovativa articolata in step,
  4. faccia una documentazione narrativa (digital storytelling) 1 attività didattica svolta,
  5. produca 1 testo regolativo relativo alla procedura di un’attività non didattica ma organizzativa (per es. raccolta dati, eventi, bandi).

I contenuti realizzati nelle 5 azioni di cui sopra:

  • potranno essere utilizzati secondo licenza Creative Commons Attribuzione non Commerciale (vedi),
  • confluiranno in un Repository on-line (pubblico) realizzato e implementato dall’USR,
  • all'interno del Repository, verranno organizzati per tema e indicizzati in modo che ne sia agevole il reperimento,
  • saranno aperti a commenti e feedback da parte del pubblico del web.