Ti trovi in:

Concorso "Give Me Five"

Logo Give Me Five

La classe 5a N dell'Istituto Tecnico Informatico di Assemini è risultata vincitrice del concorso "Give Me Five", organizzato da Sardegna Solidale in collaborazione con l'Ufficio Scolastico Regionale della Sardegna. 

Scopo del concorso era promuovere la cultura della solidarietà e far conoscere la realtà del volontariato presente in Sardegna agli studenti delle scuole superiori, a partire dalla loro personale percezione del volontariato e della solidarietà.

Il 25 Marzo 2015, a Terralba, nell'aula magna dell'Istituto di Istruzione Superiore Terralba-Mogoro-Ales, 30 Istituti Superiori della Sardegna sono stati protagonisti dell’atto finale del concorso. I lavori presentati sono stati 140, di questi ne sono stati premiati 62, a dimostrazione della validità dei contributi realizzati sotto forma di video, brani musicali, foto, racconti e slogan.

Alla cerimonia di premiazione hanno presenziato gli studenti della classe 5a N che, coordinati dalla prof.ssa Manuela Usala, hanno partecipato al concorso realizzando un sito web sul tema della solidarietà. 

La classe 5a N è risultata vincitrice del primo premio, a pari merito con la classe 5a A del Liceo Scientifico di Terralba e le classi 4a A e 2a B del Liceo Musicale “S. Satta” di Nuoro.  Gli alunni si sono aggiudicati un premio in denaro di 2.000 €.

Premio Caritas "Giovani solidali"

Logo Caritas Diocesana di Cagliari

Il 17 Aprile 2015 la classe 5a N dell'Istituto Tecnico Informatico di Assemini si è aggiudicato il primo premio del concorso "Giovani solidali", organizzato dal GREM (Gruppo Diocesano Educazione alla Mondialità della Caritas di Cagliari), in collaborazione con altre associazioni.

Gli alunni, coordinati dalla prof.ssa Manuela Usala, hanno partecipato con un progetto dal titolo "Help must go on" che esprime la loro volontà di portare avanti le iniziative solidali precedentemente iniziate, quali l'animazione di serate musicali presso la mensa della Caritas di Cagliari, la donazione di sangue e le attività presso la protezione civile.

La premiazione è avvenuta nell'ambito della giornata diocesana Caritas-Volontariato intitolata "Famiglia umana è bene comune a partire dal diritto al cibo", realizzata dalla Caritas Sardegna Solidale e che ha coinvolto circa cento classi delle scuole superiori.

I ragazzi si sono aggiudicati un premio del valore di 600 € da spendere presso un negozio equo solidale.

Gli alunni sono stati successivamente invitati presso gli studi di Rai3, nella trasmissione "Buongiorno Sardegna", per illustrare le iniziative solidali che hanno portato avanti nell'ambito del concorso "Giovani solidali".